OpenCommercio
  Home Page » Catalogo » Libri » Storia del Fascismo » Fascismo » SAF » Il mio account  |  Cosa c'è nel carrello  |  Acquista   
Categorie
Anelli (15)
Bandiere (24)
Bermuda (4)
Cappelli-> (45)
Cartoline (14)
CD Musicali-> (195)
DVD - VHS (14)
Extras (12)
Felpe (43)
Fibbie (11)
Fumetti (30)
Giacchetti (8)
Libri-> (1971)
  Arte e Musica-> (48)
  Briganti, mercenari e pirati-> (39)
  D'Annunzio e Fiume-> (44)
  Economia (46)
  Erza Pound (26)
  Esoterismo (54)
  Filosofia-> (180)
  Futurismo (47)
  Libri in lingua straniera (3)
  Militaria (20)
  Modernità e Globalizzazione-> (113)
  Oriente-> (53)
  Popoli e tradizioni-> (176)
  Roma-> (99)
  Romanzi-> (252)
  Scienza e Ambiente (12)
  Sport-Ultras-> (81)
  Storia d'Italia-> (97)
  Storia del Fascismo-> (520)
    Decima MAS (23)
    Divise - Manifesti (8)
    El Alamein (12)
    Ettore Muti (6)
    Fascismi mondiali (50)
    Fascismo-> (200)
      Dottrina fascista (8)
      Fascismo (100)
      Mistica fascista (6)
      R.S.I. (29)
      SAF (10)
      Socialismo fascista (29)
      Squadrismo (18)
    II Guerra Mondiale-> (82)
    Nazionalsocialismo-> (59)
    Neo fascismo (80)
  Varie (61)
Portafogli (7)
Riviste (25)
Sciarpa (13)
Spille (25)
T-shirt (74)
Toppe (20)
Produttori
Novità Altro
Maglia - Werwolf
Maglia - Werwolf
18.00EUR
Ricerca veloce
 
Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata
Informazioni
Spedizioni e Consegna
Privacy
Condizioni d'uso
Contattaci
Con le trecce sotto il basco 24.00EUR

Circondate da uno sproporzionato disprezzo, durante e specialmente dopo la fine della guerra, le Ausiliarie della R.S.I. pagarono pesantemente il fatto di essere state donne schierate senza compromessi con il Fascismo sconfitto. Le Ausiliarie del S.A.F. non furono solo il frutto dell’emergenza conseguita all’8 settembre 1943, ma piuttosto il risultato di un percorso prospettico iniziato tempo prima, e passante attraverso la scuola dell’epoca, i Fasci Femminili, e le organizzazioni giovanili di massa quali l’Opera Balilla e la G.I.L., l’Opera Nazionale Maternità e Infanzia, l’Opera Nazionale Dopolavoro, le Massaie Rurali, e poi i Gruppi Universitari Fascisti. Anche a Genova, città che una consolidata leggenda marxista vorrebbe “rossa”, ci furono donne che si schierarono apertamente con la Repubblica Sociale di Mussolini, anche se esse costituirono una ristretta minoranza rispetto ai numeri raggiunti prima dell’inizio del secondo conflitto mondiale. Questo libro ricostruisce le vicende di quelle ragazze genovesi che ebbero la ventura, e l’onore, di appartenere al S.A.F. della Repubblica Sociale Italiana sulla base di una vasta documentazione d’archivio e delle testimonianze dirette raccolte dall’autore in anni di ricerche e interviste. Formato 15x23, 210 pagg., numerose ill. in bn e col.,

Questo prodotto è stato aggiunto al nostro catalogo il sabato 09 giugno, 2018.
Recensioni
Carrello spesa Altro
0 prodotti ...è vuoto
Info sul produttore
Italia storica
Altri prodotti
Comunicazioni Altro
ComunicazioniComunica gli aggiornamenti diCon le trecce sotto il basco
Dillo ad un amico
 
Invia questa pagina ad un amico.
Recensioni Altro
Scrivi una recensioneScrivi una recensione su questo prodotto!
Lingue
Italian English Deutsch Español
Valute

Copyright © 2018 La Testa di Ferro
Powered by osCommerce