Menu

Come si diventa ciò che si è.

In Stock

 9.50
Sfoglia la lista dei desideri
Confronta
Categoria:

Product Description

L’edizione del 1908 di “Ecce homo” di Nietzsche (Roecken Lutzen 1844, Weimar 1900) qui riprodotta, è accompagnata da tutti gli scritti autobiografici. Questa operazione si spiega con la concezione dello stesso Nietzsche, il quale non separava mai la vita dall’opera, il proprio vissuto da ciò che scriveva e pubblicava. Il volume è diviso in tre parti: una scelta di scritti autobiografici degli anni 1856-1869 che comprende i “ricordi della mia infanzia” scritti a sedici anni; le cinque prefazioni (in parte autocritiche) scritte nel 1886 alla riedizione delle opere: “La nascita della tragedia”, “Umano, troppo umano I-II”, “Aurora”, “La gaia scienza”. La terza parte riporta l’edizione completa di “Ecce homo”.

Informazioni aggiuntive

Autore

Casa Editrice

X