Menu

Dal sindacalismo rivoluzionario al corporativismo

In Stock

 20.00
Confronta
Categoria:

Product Description

In questo volume sono raccolti i testi più significativi di uno degli esponenti di maggiore spicco del sindacalismo rivoluzionario italiano, Angelo Oliviero Olivetti, il fondatore di “Pagine Libere”, una rivista la cui l’influenza sul fascismo venne riconosciuta dallo stesso Mussolini. L’antologia, realizzata secondo un criterio cronologico e tematico, consente di seguire, nei suoi momenti di contatto e di frizione con il fascismo, l’evoluzione di tutto un filone, quello sindacalista, attraverso le pagine di uno dei suoi più significativi protagonisti.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
X