Menu

Decima! Gli Ennepi si raccontano

In Stock

 12.91
Confronta
Categoria:

Product Description

Gli Ennepì (Nuotatori Paracadutisti) vennero impiegati in un primo tempo per compiti speciali nell’ambito delle Forze Armate della Repubblica Sociale Italiana. Molti suoi marò furono paracadutati o infiltrati, oltre le linee del fronte, al fine di cercare informazioni preziose e sabotare le enormi risorse militari avversarie. Per gli incursori che operavano in borghese, la cattura significava la fucilazione; per quelli in divisa, qualche volta, vennero considerati prigionieri di guerra e se la cavarono. Infine il grosso del battaglione venne impiegato, assieme all’intera X divisione, come fanteria di marina nel Goriziano contro l’esercito slavo di Tito e, col I Rgt. X, al fronte sud del Senio e di Porto Garibaldi, contro l’Ottava Armata inglese che risaliva l’Italia.
In questo libro 40 “NP”, a 50 anni di distanza, narrano decine di episodi vissuti come soldati d’Italia e come ragazzi dell’epoca.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Autore

Casa Editrice

X