Menu

I gendarmi della memoria

In Stock

 19.00
Confronta

Product Description

La sera del 16 ottobre 2006 i “gendarmi della memoria” tentarono di impedire a Giampaolo Pansa la prima presentazione pubblica di un suo libro sulla guerra civile. Pochi giorni dopo, la stessa cosa accadeva a Bassano del Grappa e proseguiva negli incontri successivi, che necessitarono della protezione della polizia. Il rifiuto rabbioso di rileggere con onestà la storia della Resistenza italiana e, insieme, quella dei fascisti sconfitti ha accompagnato il successo dei libri di Pansa, che qui ripercorre molti dei tabù di una storiografia che, con il pretesto di contrastare il revisionismo, è diventata negazionista. Non resta che osservare con amarezza il suicidio delle sinistre regressiste e di una parte di quelle riformiste.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Casa Editrice

X