Menu

Il governo mondiale e la controchiesa

In Stock

 30.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Molti parlano di Governo Mondiale, pur senza sapere esattamente di che cosa si tratti; tranne naturalmente i protagonisti occulti, dal momento che su questo problema viene conservato un segreto a più livelli , che ne cela la natura profonda, e che lascia ai “profani” discutere solo della sua realizzazione secondo il colore politico che essi hanno adottato.
L’idea di un governo mondiale non è indubbiamente nuova.
Essa, dopo la fine della Cristianità medievale ha dato vita a molteplici progetti: trae origine da una degradazione dell’idea cristiana dell’unità del genere umano, è ostile molto spesso al Papato quando non mira puramente e semplicemente ad una teocrazia al rovescio, come è il caso della Alte società segrete.
In questo libro di Pierre Virion, arricchito con ampie note e commenti da Bruno Tarquini, un excursus sui progetti e le realizzazioni compiute nel corso dei secoli da alcune forze occulte, che hanno agito dietro le quinte della storia.
Dal disegno degli Illuminati di Baviera, alle Alte logge massoniche, al Patto sinarchico, fino alla creazione della Società delle Nazioni e dell’Onu.
Un disegno mondialista che si è dipanato nel corso dei secoli fino ai giorni nostri.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Casa Editrice

X