Menu

L’ Aquila e il Condor

In Stock

 26.00
Confronta
Categoria:

Product Description

La storia italiana del dopoguerra, dopo la perdita della sovranità nazionale, è stata intrisa di complotti, golpe tentati o annunciati, misteri, lotte tra servizi dello Stato, spesso deviati.
Gli stessi anni di piombo ancora non sono stati studiati senza preconcetti, senza speculazioni politiche, senza avere la mente libera da infiltrazioni ideologiche.
Questo libro narra, in prima persona, la storia di un militante politico, protagonista del dopoguerra italiano, e non solo italiano. E’ la storia di un militante dalla “parte sbagliata”, accusato di tutto, perseguitato in Italia, “esule” in varie parti del mondo, dove ha vissuto il suo esilio da protagonista-combattente di una battaglia ideale che rifiutava la logica che “la storia è scritta solo dai vincitori” o da studiosi politicamente corretti.
Con sedici pagine di foto fuori testo.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Casa Editrice

X