Menu

La destra e il 68

In Stock

 20.00
Confronta
COD: ISBN: 9788861480018 Categoria:

Product Description

La partecipazione degli studenti di destra alla contestazione universitaria. La reazione conservatrice e missina.
16 pagine di illustrazioni fuori testo.
I fascisti e il ’68. Come dire: il diavolo e l’acqua santa, il rosso e il nero. Forse nessun abbinamento, dal dopoguerra ad oggi, sembra più contraddittorio, paradossale, incomprensibile di questo. Eppure basterebbe approfondire un minimo la storia di quell’anno per scoprire che anche la destra, i neofascisti, furono protagonisti di quegli avvenimenti. Una destra di lotta contrapposta ad una destra d’ordine e di governo. Quasi una rivolta dei figli contro i padri, tutta interna alla destra italiana.
Di questa dicotomia si parla in questo libro non solo riportando precise e pertinenti testimonianze dei protagonisti di quelle vicende, ma soprattutto facendo parlare i giornali di destra dell’epoca. Organi ufficiali come il Secolo d’Italia, ufficiosi come Il Borghese e Il Tempo o eretici come L’Orologia e Nuova Repubblica.
In appendice la posizione di Evola, il Marcuse della destra, e il famoso scritto di Adriano Romualdi “Contestazione controluce”.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Casa Editrice

X