Menu

La filosofia della forza

In Stock

 7.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Un rovente immoralista, un risoluto antidemocratico, un appassionato antimoderno, un pensatore del destino dei belli e dei forti, dei migliori, desideroso di una impietosa bonifica di ciò e di chi era “malriuscito”: questo, per il giovane Mussolini, è Nietzsche. Un alunno di Omero, dell’aristocratico Teognide, di Eraclito e di Dioniso “dolcissimo e terribile”, lo scorticatore di Kant e di ogni idealismo, compreso – e anzi tutto – quell’idealismo sommamente populistico che è la fede cristiana.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Autore

Casa Editrice

X