Menu

La guerra nelle montagne

In Stock

 7.50
Confronta

Product Description

Pubblicato nel pieno della guerra, nel 1917, e quindi altamente elogiativo del nostro sforzo bellico e organizzativo, queste ‘impressioni’ di Rudyard Kipling dal fronte italiano, pur risentendo del loro carattere di ‘reportage’ giornalistico a uso dei giornali alleati, si rivelano interessanti non solo per la curiosità che un così grande autore può suscitare, e per la descrizione di un tipo di guerra tutta particolare quale la guerra di trincea in montagna, ma anche per certe intuizioni sul carattere dei soldati italiani che, provenendo da un popolo ancora contadino abituato a piegare la montagna alle proprie esigenze agricole, è capace più di altri di sfruttarla mirabilmente anche a fini bellici. Di qui l’attenzione e l’ammirazione dell’ autore per quelle grandi opere -strade, gallerie, trincee -che sono state tanta parte di quel lungo calvario che fu la guerra di posizione nelle nostre montagne. Opera d’occasione, dunque, e, oggi, raffinata curiosità: ma nella quale, al di là dell’intento propagandistico che la pervade, si svela l’acutezza del grande scrittore

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
X