Menu

La riforma della dialettica Hegeliana

In Stock

 18.00
Confronta

Product Description

BROSS – 3^EDIZ. – 14,5X22,5 – INTONSO
Brossura
Opere Complete di Giovanni Gentile, vol. XVII. Nel 1913, Giovanni Gentile con la pubblicazione di La riforma della dialettica hegeliana, riprendendo l’interpretazione di Spaventa dell’Idea hegeliana, vedeva nella Logica hegeliana la categoria del divenire come coincidente con l’atto puro del pensiero in cui si trasfondeva tutta la realtà della natura, della storia e dello spirito. A questa visione soggettivistica di Gentile si contrappose fin dal 1913, Benedetto Croce che nel suo Saggio sullo Hegel interpretava il pensiero hegeliano come storicismo immanentistico: anche lui intendeva in modo diverso la dialettica hegeliana degli opposti integrandola con quella dei “distinti”.

Informazioni aggiuntive

Autore

Casa Editrice

X