Menu

Morire per Kabul

In Stock

 13.00
Confronta
Categoria:

Product Description

“Questo diario è stato redatto, sera dopo sera, durante il viaggio che ho effettuato, da clandestino, alla fine del 1981, nell’Afghanistan occupato dalle truppe sovietiche. Un viaggio al seguito dei guerriglieri, durato oltre un mese e portato a termine, tra notevoli peripezie, con un solo intento: toccare con mano la realtà di questo nuovo Vietnam dimenticato dall’Occidente. Per tutta la sua durata, tre domande mi hanno assillato. Le stesse – credo – che si porrà il lettore: come è potuto accadere tutto questo? Qual è la reale situazione dell’Afghanistan, oggi? Quali prospettive può avere per il futuro?
Il diario risponde almeno in parte a questi interrogativi.”

Dall’introduzione dell’autore.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
X