Menu

Nel labirinto del minotauro

In Stock

 12.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Il Minotauro liberista imperversa nel Labirinto dell’economia globalizzata ed omologata. Il mostro
non vi è rinchiuso per fuggire la vergogna del suo aspetto, ma per meglio difendere i suoi
privilegi e la sua rendita da posizione. Molte vittime continuano ad essergli immolate.
Sconfiggerlo è la sfida che il sentimento identitario e comunitario impone e che ogni individuo
che non abbia abdicato all’esercizio dello spirito critico e alla propria capacità di analisi è
tenuto a raccogliere. Opporsi alla dittatura dell’economicismo e all’annientamento della facoltà
di giudizio è il dovere morale di ognuno. Da Keynes a Sorel, da Pound a Beveridge, a Colbert.
Questo il limes all’interno del quale chi scrive si riconosce e a partire dal quale intraprendere
una battaglia di conquista di coscienze e consenso scevra da condizionamenti ideologici. La
necessità di declinare le vicende economiche ad un ritrovato modello di responsabilità sociale
e giuridica è non solo auspicabile, ma doverosa ed improcrastinabile. Ridimensionare il peso
specifico delmercato e ripristinare la centralità dello Stato nell’assunzione di responsabilità
etico-politiche e socio-economiche rischierebbero, tuttavia, di risultare provvedimenti insufficienti,
se non accompagnati da una contestuale sensibilizzazione delle coscienze individuali.
(dalla Premessa dell’Autore)
STEFANO DE ROSA è nato nel 1963 a Roma dove vive e lavora. Laureato in Scienze Politiche
all’Università di Camerino, è giornalista pubblicista, esperto in temi economici e di carattere
socio-storico. Collabora a testate nazionali quotidiane e periodiche.
Per i tipi del Settimo Sigillo ha pubblicato il saggio Vico precursore della nuova storia. Tre
secoli di visioni geo-temporali (2009).

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
X