Menu

Splendori e miserie del gioco del calcio

In Stock

 14.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Come ogni sudamericano, l’autore del libro sognava da bambino di diventare un grande calciatore e l’essere divenuto uno scrittore di fama, non l’ha guarito dal rimpianto di esser stato il peggiore giocatore mai comparso nei campetti del suo paese. Questi racconti sono la celebrazione del sogno che il calcio rappresenta nell’immaginario della gente e del mondo che gira intorno al pallone. Un mondo in cui si incontrano i tifosi in pellegrinaggio verso lo stadio; il gol, “orgasmo” del calcio; il portiere, giocatore che con un errore può far perdere un campionato; il rigore che Meazza tirò al Brasile nei Mondiali del ’38; Pelè che segna il suo millesimo gol al Maracanà; Eusebio, l’africano destinato a lustrare scarpe e diventato invece la “Pantera” della Coppa del Mondo del ’66, e Maradona, che da bambino dormiva con un pallone. Galeano non ignora gli aspetti meno luminosi di uno sport che è anche un lucroso affare. Ma, come accade agli innamorati, le inevitabili miserie non diminuiscono lo splendore di questo gioco, che è festa per gli occhi di chi lo guarda e allegria delle gambe che sfidano la palla.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Casa Editrice

X