Menu

Tradizione Mito Storia

In Stock

 18.00
Confronta
Categoria:

Product Description

In che cosa il radicalismo di destra si è differenziato dai suoi universi ideologici di riferimento, il nazismo e il fascismo? Lungo quali percorsi vi si è collegato? Come ha inteso affrontare il nodo della detestata modernità borghese liberale? Quale rapporto ha instaurato con i pensatori che riteneva più affini, da Spengler a Nietzsche? Il volume intende ricostruire la fisionomia della destra radicale soffermandosi sui suoi teorici più importanti, da Julius Evola a Franco G. Freda e Giorgio Locchi: un’operazione storica necessaria per un’area politica di cui a lungo si è parlato solo in contesti giornalistici e in occasione di vicende di cronaca.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
X