Menu

Una sera d’inverno

In Stock

 15.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Cesare Ferri.Un manifesto esistenziale e generazionale. Un romanzo, quindi, che investe direttamente coloro che, oltre ad appartenere ad una precisa fascia d’età (con l’inevitabile bagaglio di ricordi, errori, speranze, sensazioni e delusioni), hanno condiviso esperienze politiche o ideologiche. E qui, fatalmente, le rimembranze, le amarezze, i tuffi gelidi nelle onde del passato si moltiplicano e si amplificano nel presente. Il romanzo di Cesare Ferri è, di conseguenza, una decodifica, una cartina di tornasole che cambia appena viene toccata da quanti hanno sperimentato lo stesso percorso di Arrigo. E leggendo delle sue vicissitudini, viene alla mente il saggio di Ernst Jünger, Il Trattato del Ribelle. Anche Arrigo, il ribelle di questa storia, si è ritirato nel bosco abbandonato la città nella quale ha lottato, sognato e rischiato la pelle. (dalla postfazione di Andrea Bedetti)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Autore

Casa Editrice

X