Menu

Vita di Epicuro

In Stock

 11.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Un saggio di Goffredo Coppola, fucilato a Dongo il 28 aprile 1945, professore di greco.
Il suo saggio su Epicuro, stringato e acuto, e anche esaltante per una scrittura quieta e affettuosa, diventò una lettura costante ed indispensabile per i suoi allievi.
“|…| Più delle altre la filosofia di Epicuro è un documento psichico che ci rivela la condizione dello spirito umano |…| La mia biografia di quel filosofo è nata così, tra una marcia e qualche colpo di cannone, come forse è umano che nasca un libro in tempo di guerra |…| Avrei potuto scrivere un libro assai più voluminoso e più dotto: ho preferito scriverne uno semplice e cordiale |…| A me è sembrato di scriverlo come se l’avessi pensato e meditato da anni, da lunghi anni, in questo nostro mondo che io non definisco né bello né brutto, ma bello e brutto insieme, inquieto e sereno, torbido e limpido, instabile, ma lento, regolare, misterioso, se si vuole, e tuttavia aperto, con quel tanto di serenità che basta a trasformare qualche volta la rassegnazione in indifferenza, e con quel tanto di generosità ch’è necessario a tramutare l’entusiasmo passeggero e frivolo in fede o in fanatismo.”

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
Casa Editrice

X