Menu

Quelle donne dimenticate

In Stock

 25.00
Confronta
Categoria:

Product Description

Una strage coperta dal silenzio nella “culla della resistenza” Il libro affronta un argomento di particolare significato umano e storico: l’uccisione di un impressionante numero di donne di ogni età e condizione, dopo l’8 settembre 1943 fino all’estate ’45. Viene qui presa in esame la provincia di Cuneo, detta appunto “Culla della Resistenza”, dove le donne ammazzate furono più di 200. Morte per mano dei combattenti alla macchia, a causa dei bombardamenti o mitragliamenti angloamericani, e qualcuna giustiziata dalle Forze armate della R.S.I. Il testo è accompagnato da fotografie, riproduzioni di manifestini e di documenti originali.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.00 g
X